Tipsweek.ch: punti panoramici e viste mozzafiato in Ticino

Il Ticino è una regione bellissima… e visto dall’alto lo è ancora di più. Tipsweek.ch ha selezionato alcuni punti punti panoramici che vi lasceranno senza parole. Alcuni di essi sono comodamente raggiungibili coi mezzi pubblici, in auto o in funivia, mentre per altri occorre camminare un po’. 

MONTE SAN GIORGIO

Il Monte San Giorgio, con i suoi modesti 1100 metri di altitudine, nel soleggiato sud del Ticino, dal XIX secolo è un vero e proprio paradiso per gli studiosi dei fossili, e dal 2003 è patrimonio mondiale dell‘UNESCO.

Maggiori informazioni
http://www.luganoturismo.ch/it/da-vedere-e-da-fare/luoghi-panoramici/detail/id/36710/monte-san-giorgio


PARCO SAN GRATO (Carona)

Sentiero panoramico: il Parco si trova in una posizione eccezionale dal punto di vista paesaggistico. Questo sentiero collega tra loro diversi punti panoramici con viste mozzafiato. Su alcuni pannelli sono indicate le cime più note e località della regione transfrontaliera. Il percorso si estende su circa 2 km.
Mini Me Explorer ci è stato, leggi il nostro racconto ed i nostri consigli:  Profumi e colori al parco San Grato di Carona.

Maggiori informazioni
www.parcosangrato.ch


PARCO SAN MICHELE (Lugano)

Situato a Castagnola, sul pendio del Monte Bré, il Parco San Michele offre la vista panoramica più affascinante di tutta Lugano. Immersi in questo luogo incantato, la città sottostante e il suo traffico appaiono insignificanti a confronto degli orizzonti che lo sguardo può abbracciare e delle sensazioni che la natura può suscitare.

Maggiori informazioni
http://www.ticino.ch/it/commons/details/Parco-San-Michele/85878.html


CARDADA CIMETTA

Le viste mozzafiato di cui si gode da Cardada sono sicuramente l’aspetto che più colpisce di questa splendida montagna, tanto da essere conosciuta come “la perla del Lago Maggiore”. Che stiate passeggiando sui suoi numerosi sentieri oppure vi stiate rilassando al tavolo di uno degli accoglienti ristoranti, Cardada, con in suoi 1’340 m di altezza, vi offre una stupenda vista su tutta la magnifica regione del Locarnese: dal Piano di Magadino, passando per il delta della Maggia, sino a sconfinare oltre il Ticino, là dove il Lago Maggiore prosegue verso la vicina Italia, poco dopo le isole di Brissago.

Maggiori informazioni
www.cardada.ch


STRADA DELLA TREMOLA (Passo San Gottardo)

La strada della Tremola è il più lungo monumento viario deL Ticino e della Svizzera, una striscia chiara che si inerpica a serpentina da Airolo fino al passo del San Gottardo. Si può anche ammirarla dalla mulattiera che dal passo porta nell’Alta Leventina.

Maggiori informazioni
http://www.bellinzonese-altoticino.ch/it/commons/details/Strada-della-Tremola/137877.html


RIFUGIO DAL LEGN (Brissago)

Lago e montagna: questa eccezionale ricchezza della natura la si può ammirare dal Rifugio “Al Legn”, a 1802 metri di quota, sulle pendici del Gridone, montagna che affonda le radici nel Verbano, a Brissago. L’antico borgo lacustre è conosciuto per il suo clima per certi versi quasi tropicale, ha pure dato nome alle due Isole che spuntano dalle viscere del lago davanti al Borgo di Ronco s/Ascona.

Maggiori informazioni
http://www.ticino.ch/it/alpineHuts/details/Rifugio-al-Legn/13349.html


 ALTRI PUNTI PANORAMICI IN TICINO…

  • Viste mozzafiato e punti panoramici. trova una lista qui

Comments are closed, but trackbacks and pingbacks are open.